Discipline Tecniche non convenzionali

Omeopatia

Omeopatia - Una scelta possibile

Il principio alla base dell’Omeopatia sostiene che ogni individuo abbia in sé un’energia definita ”forza vitale”, la quale permette lo stato di salute e di equilibrio dell’organismo.

La malattia origina da un turbamento di questo equilibrio e l’Omeopatia cerca di stimolare i meccanismi di difesa propri dell’organismo per prevenire o curare le malattie.
Le terapie omeopatiche prevedono la somministrazione di dosi estremamente diluite e dinamizzate di sostanze provenienti dal mondo vegetale, minerale e animale, sostanze che se somministrate in dosi ponderali o tossiche ad individui sani sono in grado di provocare sintomi simili a quelli della malattia che si vuole curare (“principio di similitudine”).
La prescrizione viene effettuata dal Medico Omeopata, il quale porrà una diagnosi in senso classico, anche avvalendosi della collaborazione di Medici Specialisti e del Medico di Medicina Generale.
In base al quadro generale del paziente potrà decidere i rimedi omeopatici più idonei, i quali potranno comunque essere affiancati ad altre terapie di Medicina Non Convenzionale (agopuntura, fitoterapia…) così come a terapie con farmaci classici.

Peculiarità

La peculiarità della Medicina Omeopatica è che i rimedi da somministrare al paziente sono scelti considerando non solo la malattia in senso stretto, ma anche lo stile di vita del soggetto, il suo aspetto emozionale e comportamentale, occupandosi quindi della persona malata più che della malattia.

Secondo un’indagine ISTAT pubblicata nel 2007, il 71.3% dei pazienti che hanno utilizzato l’omeopatia si dichiara soddisfatto dei risultati ottenuti, mentre il 21.9% riferisce benefici parziali.

Le patologie che più vengono trattate con l’Omeopatia sono le infezioni respiratorie recidivanti (tonsilliti, faringiti, otiti recidivanti…), l’ansia, l’insonnia, la depressione lieve, i disturbi gastrointestinali (dispepsia, stipsi e diarrea funzionali…), i dolori osteoarticolari, le allergie, le malattie dermatologiche (eczemi, orticaria, dermatiti in generale…), i problemi ginecologici (disturbi
della menopausa, disturbi del ciclo).
In pediatria i principali campi di applicazione sono le infezioni ORL (tonsilliti, faringiti, otiti), le allergie, le malattie dermatologiche, i disturbi del sonno.

I farmaci omeopatici sono sempre ben tollerati e non presentano alcun effetto collaterale di rilievo.

Medico operatore

Dr.ssa Laura MORAGLIO
Medico Chirurgo
Perfezionamento in Medicina non Convenzionale e Tecniche Complementari

Richiesta Informazioni